Piccoli serbatoi GPL: DM 14 maggio 2004, integrato da DM 4 marzo 2014 e da Circolari 3812/14 e 13818/14

11.12.2014
Piccoli serbatoi  GPL: DM 14 maggio 2004, integrato da DM 4 marzo 2014 e da Circolari 3812/14 e 13818/14

Il DM 4 marzo 2014 è andato ad integrare lo storico DM 14 maggio 2014, che ormai da 10 anni regolamenta l’installazione e l’esercizio di un piccolo serbatoio di GPL (fino a 13 mc), eccetto che per le attività di prevenzione incendi.

A seguito sono state emanate due diverse circolari esplicative volte a migliorare le indicazioni contenute nel DM 4 marzo 2014, con particolare riferimento alla correzione di un errore formale (Circ. 3812 del 26/3/2014) oltre che alla miglior spiegazione delle modalità di ricoprimento dei serbatoi ed alla qualifica di “area aperta al pubblico” (Circ. 13818 del 21 novembre 2014).

Ad oggi il DM 14 maggio 2004 (con le opportune integrazioni) si costituisce come il testo normativo di riferimento per quanto riguarda la vita del piccolo serbatoio presso l’utenza finale: il presente testo normativo non completa tuttavia le indicazioni necessarie per la completa gestione del serbatoio presso l’utenza finale, dal momento che ovviamente dal Decreto sono escluse le prescrizioni (e documenti autorizzativi) per quanto riguarda le attività di prevenzione incendi, oltre che le indicazioni circa la corretta installazione del serbatoio (con le “problematiche” eventualmente connesse alle fasi di interramento del serbatoio), e neppure le fasi di “certificazione” annuale del PS in riferimento alle indicazioni del D.Lgs. 32/98.

Il Settore Formazione del Comitato Tecnico Professionale GPL – Milano

downloadDM 4 marzo 2014.pdf download DM 14 maggio 2004 integrato modifiche apportate dal DM 4 marzo 2014.pdf download Circ. 3812_2014_GPL.pdf download Circ. 13818_2014_GPL.pdf

Contattaci chiudi