Smaltimento dei toner e delle cartucce esauste per fotocopiatrici o stampanti

29.12.2011
Smaltimento dei toner e delle cartucce esauste per fotocopiatrici o stampanti

Il toner e le cartucce esauste per fotocopiatrici o stampanti, pur essendo considerati dal Codice di Classificazione dei Rifiuti (CER) n° 080318 come rifiuti speciali non pericolosi, sono comunque rifiuti da gestire e smaltire secondo gli adempimenti previsti dal Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n° 152 e s.m.i. “Norme in materia ambientale”.

Tutte le imprese con partita IVA sono obbligate a gestire e smaltire il rifuto sopradetto nel modo seguente:
* acquistare il registro di carico e scarico ed i formulari indicazione dei rifiuti (F.I.R.) e vidimarli alle CCIAA di competenza*
* compilare il formulario in 4 copie per il trasporto e trascrivere sui registri (o su dispositivo USB della procedura SISTRI) l’operazione di carico
* affidare il rifiuto a trasportatore (gestore) e verificare che abbia le autorizzazioni per tale codice rifiuto
* il gestore porta i rifiuti a destino e conclude la compilazione del formulario
* il destinatario rende la 4^ copia firmata del formulario al gestore che la inoltra al produttore
* trascrivere sui registri (o USB) l’operazione di scarico
* compilare il MUD annuale e presentarlo alla CCIAA di competenza
*Per le aziende che non avevano l’obbligo di iscrizione al SISTRI (quelle con meno di 10 dipendenti)

In alternativa è possibile fare riferimento ad Aziende iscritte all’apposito Registro dei recuperatori presso l’Amministrazione Provinciale (ai sensi del DM 5/2/1998) ed all’Albo Regionale dei trasportatori, che possano smaltire i toner e le relative cartucce (anche nastri o inkjet) con un servizio che manlevi la responsabilità del cliente in perfetta legalità, secondo le norme vigenti, evitando l’incombenza oltre che inutili rischi di sanzioni per banali errori nei quali si potrebbe incorrere (nel caso di una gestione diretta del rifiuto medesimo).

Maggiori dettagli reperibili alla Circolare n. 150 del 22/12/2011 “SMALTIMENTO DEI TONER” presente nell’area associati del sito del Comitato Tecnico GPL , con indicazione di una Azienda di nostra fiducia (rispondente ai requisiti sopra indicati) che può svolgere il servizio in perfetta efficienza e legalità.

Il Settore Formazione del Comitato Tecnico Professionale GPL – Milano
Si segnala anche che l’Azienda in questione garantirà ai nostri associati un trattamento economico particolarmente favorevole.

Contattaci chiudi